ITALIANO ENGLISH
Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura
Torna alla Home Page

freccina HOME PAGE

Convegno

INNOVAZIONE, TECNOLOGIE INFORMATICHE ED AGRICOLTURA: ASPETTI PRATICI DI CONVERGENZA

SEDE: Sala Convegni "Moreno Bambi" CRA-VIV, Via dei Fiori, 8 - PESCIA (PT)
19 Giugno 2015

Il CRA-VIV (Unità di ricerca per il vivaismo e la gestione del verde ambientale ed ornamentale) e il Dipartimento di Informatica dell'Università di Pisa hanno il piacere di presentare il convegno che coniuga l'innovazione tecnologica con l'agricoltura e il vivaismo ornamentale.

Obiettivi dell'evento

A livello internazionale si osserva ormai da anni una generale tendenza verso la convergenza tra i processi innovativi di produzione in agricoltura e nel vivaismo con le più recenti tecnologie informatiche, convergenza rafforzata da diversi progetti di ricerca nazionali ed internazionali. L’obiettivo del convegno è quello di inquadrare lo stato dell’arte relativo a questa convergenza e di discutere i processi e le potenzialità di innovazione al servizio della qualità e della sostenibilità ambientale economica e sociale per l'agricoltura della Regione Toscana.
Sia le imprese che le associazioni di settore e gli enti pubblici locali, nelle loro funzioni di pianificazione e controllo del territorio, sono interessati da tali processi. In particolare, il convegno presenterà alcune innovazioni ecosostenibili per l'agricoltura e il verde ornamentale, le ultime tecnologie informatiche ed alcune applicazioni smart per l'agricoltura e il vivaismo, le applicazioni dei sistemi informativi geografici (GIS) per la pianificazione territoriale e paesaggistica e nell’ambito dell’agricoltura di precisione. Saranno presentati alcuni casi di studio implementati con successo da enti ed aziende del settore, insieme alle azioni e agli strumenti specifici di finanziamento che possano supportare l'iniziativa imprenditoriale volta all'integrazione dell'innovazione e dei risultati derivanti dalla ricerca.

Tematiche affrontate

Il convegno è rivolto a tutti gli operatori del settore e presenterà le più significative esperienze della ricerca e delle applicazioni in ambito regionale e nazionale, al fine di orientare gli stakeholders alle soluzioni praticabili in questo ambito tecnologico. I principali temi di interesse del convegno sono:
- pianificazione del verde in ambito urbano e periurbano;
- digitalizzazione dei territori tramite sistemi GIS;
- open data geografici per l'agricoltura;
- tecnologie di smart sensing e internet delle cose per l'ambiente e il territorio;
- agricoltura di precisione e tecnologie informatiche abilitanti;
- sostenibilità ambientale per l'innovazione;
- metodologie ecosostenibili per l'agricoltura e il verde ornamentale;
- pianificazione e finanziamento per le aziende del settore;
- innovazione nella produzione agricola e vivaistica.

Per i partecipanti afferenti ad albi professionali correlati alle tematiche dell'evento, la partecipazione darà diritto a crediti formativi stabiliti dai rispettivi ordini professionali.
Si prevede la partecipazione di:
- ricercatori e studenti del settore;
- tecnici e liberi professionisti;
- imprese ed associazioni di produttori in ambito agricolo, di ortoflorofrutticoltura e vivaismo;
- istituzioni pubbliche;
- coltivatori.

Dove, quando e come

L'evento si svolgerà a Pescia presso la Sala Convegni Moreno Bambi del CRA-VIV (come raggiungerci) il 19 giugno 2015 e consisterà in una giornata dedicata alla presentazione di esperienze di progetti e metodologie innovative e sistemi smart. Durante la giornata si potranno visitare gli stand degli espositori.

A chi è rivolto?

Il Convegno è rivolto a tutti gli operatori del settore agricolo e tecnologico dall'ambito puramente accademico a quello tecnico e professionale fino all’attività di commercializzazione. Per i partecipanti afferenti all’albo professionale, la partecipazione darà diritto a crediti formativi, in particolare per i dottori agronomi e dottori forestali 1 CFP valido per la formazione professionale continua. Si prevede la partecipazione di:
- ricercatori;
- tecnici e liberi professionisti;
- associazioni di categoria;
- cooperative ed associazioni di produttori in ortoflorofrutticoltura e vivaismo;
- istituzioni pubbliche;
- commercianti professionisti del settore e professionisti del settore informatico;
- coltivatori.

Iscrizioni

Per iscriversi e partecipare al convegno invitiamo a compilare il FORM ON-LINE cliccando QUI.
La partecipazione è gratuita ma per motivi organizzativi si raccomanda l'iscrizione entro il 17 giugno 2015.

Program Chair

- Prof. Stefano Chessa: stefano.chessa@unipi.it
- Ing. Roberto Fresco: roberto.fresco@entecra.it

Comitato scientifico

- Prof. Roberto Barbuti (Dipartimento di Informatica, Università di Pisa)
- Dott. Gianluca Burchi (CRA-VIV, Pescia(PT))
- Prof. Stefano Chessa (Dipartimento di Informatica, Università di Pisa))
- Prof. Fausto Distante (Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria (DEIB), Politecnico di Milano)
- Dott.ssa Erina Ferro (Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione, (ISTI-CNR), Pisa)
- Dott. Marco Fontanelli (Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali, Università di Pisa)
- Dott. Christian Frasconi (Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali, DISAAA-a, Università di Pisa)
- Ing. Roberto Fresco (CRA-VIV, Pescia (PT))
- Prof. Andrea Peruzzi (Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali DISAAA-a, Università di Pisa)
- Dott. Domenico Prisa (CRA-VIV, Pescia (PT))
- Prof. Marco Vieri (Dipartimento di Gestione Sistemi Agrari, Alimentari e Forestali (GESAAF), Università di Firenze).

Comitato organizzatore

- Gianluca Burchi (CRA-VIV, Pescia (PT))
- Roberto Fresco (CRA-VIV, Pescia (PT))
- Domenico Prisa (CRA-VIV, Pescia (PT))
- Silvana Retto (CRA-VIV, Pescia (PT))
- Giuseppe Spampinato (CRA-VIV, Pescia (PT))

Chi Siamo?

CRA-VIV.L’unità di ricerca per il vivaismo e la gestione del verde ambientale ed ornamentale fa parte del Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria.
Il CRA-VIV di Pescia (PT) si occupa di produzioni vivaistiche, ornamentali, per il verde ambientale e l'arredo urbano, con attività prevalenti nei settori del miglioramento genetico, della produzione sostenibile e del risparmio energetico e con particolare riferimento alle tecniche di coltivazione, propagazione e difesa delle piante.
DIP.INFORMATICA.Il Dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa fu fondato nel 1969 (col nome di Istituto di Scienze dell’Informazione), primo in Italia. Contemporaneamente fu fondato anche il Corso di Laurea quadriennale in Scienze dell’Informazione, anch’esso il primo in Italia e uno dei primi in Europa. Attualmente il Dipartimento di Informatica conta circa 60 docenti delle tre fasce, 45 studenti di dottorato e 13 postdoc e offre insegnamenti per circa 1200 studenti. L’offerta formativa include 3 lauree di primo livello, 4 lauree di secondo livello, 2 master e un dottorato di ricerca. Da questi numeri risulta essere uno dei più grandi dipartimenti di informatica in Europa. Le tematiche di ricerca attive vanno dalla ricerca di base che applicata ad altre discipline, con la propensione alla creazione di spin-off. I progetti di ricerca del dipartimento sono finanziati dal MIUR, dal CNR, da progetti internazionali nel settore della Information Society e da progetti e collaborazioni finanziate da imprese.

Logo mySQL Logo PHP